FUORI LUOGO

FUORI LUOGO



LUNEDÌ, 13 NOVEMBRE 2017


Ore 18.00 Glamour - Via Gustavo di Valdengo, 2

Presentazione del libro "Il mio basket è di chi lo gioca" di Meo Sacchetti (Add Editore - 2016).
Sarà presente l’autore in conversazione con Federico Danna, responsabile del Settore Giovanile di Pallacanestro Biella, e Luca Murta, ex capitano delle Giovanili di Federico Danna.
Evento realizzato in collaborazione con Pallacanestro Biella.

Romeo "Meo" Sacchetti è un ex cestista e allenatore di pallacanestro italiano. Alto 1,99 m, in attività ricopriva il ruolo di ala. Attualmente è coach della Vanoli Cremona in Serie A1 e nuovo CT della Nazionale nelle gare di qualificazione al Mondiale 2019.



MARTEDÌ, 14 NOVEMBRE 2017


Ore 18.00 Progetto Arredamenti - Via Italia, 54

Vivere alla Ponti. Dall’otium degli antichi alle sedute di Gio Ponti.
Letture teatralizzate a cura di Opificiodellarte, interprete Noemi Iuvara, e presentazione degli arredi disegnati da Gio Ponti rieditate da Molteni&C. (Progetto Arredamenti), delle lampade di Fontana Arte (Dimensione Luci), delle posate di Sambonet e delle ceramiche Richard Ginori (collezione privata).
Evento realizzato in collaborazione con l’ordine degli Architetti di Biella.
A seguire degustazione di vini, salumi e formaggi a cura dei produttori biellesi.
Evento realizzato in collaborazione con Assaggioanordovest.

Giovanni Ponti, detto Giò (Milano, 18 novembre 1891 - Milano, 16 settembre 1979), è stato un architetto, designer e saggista italiano, che ha contribuito con le sue opere alla crescita e allo sviluppo del design italiano e alla sua diffusione nel mondo.


Ore 21.00 Minola - Via Italia, 7

Presentazione del libro "Without Frontiers. Arte urbana e arte pubblica. Esperienze e prospettive" di Simona Gavioli e Giulia Giliberti (Il Rio, 2017).
Sarà presente l’autrice Simona Gavioli, curatrice, critica d’arte e direttrice di SETUP Art Fair a Bologna, insieme all’editore Giulio Girondi.
Evento realizzato in collaborazione con Biella Arte Urbana - BAU.

Simona Gavioli racconta l'esperienza di arte urbana nel quartiere Lunetta a Mantova. Immaginare una città senza confini tra centro e periferia, una città da risvegliare attraverso un profondo processo di rigenerazione urbana: questo il concept che ha spinto Elbi Elem, Etnik, Corn79, Fabio Petani, Made 514, Zedz, artisti internazionali a raggiungere Mantova per lasciare la propria traccia creativa attraverso mastodontici murales.



MERCOLEDÌ, 15 NOVEMBRE 2017


Ore 17.00 Thanks - Via Gustavo di Valdengo, 1

Presentazione dell’opera Achill di Daniele Basso.
Daniele Basso, nato professionalmente tra Biella e Milano (Italy) nella moda con Gianni Versace, cresciuto nella comunicazione in Publicis e nel design tra NY e Parigi in Versace Group, Ermenegildo Zegna e FIAT Auto, nel 2006 fonda lo studio di Design Strategico e Progettazione Glocal Design attivo nei settori Fashion, Interior e Lighting. Appassionato alle superfici specchianti in acciaio, ha prima avviato importanti collaborazioni e partnership con diversi marchi d'eccellenza del design italiano per poi intraprendere nel 2012 la carriera artistica che lo ha visto presente in varie prestigiose sedi internazionali. Nel 2016 in piazza Curiel a Biella viene collocata la scultura Aquamantio per il Centenario di MOSCA1916.


Ore 18.00 Shop Design 6B - Via Volpi, 6

Chitarra, violini e cantautori. Musica con Torpedoblu.
A seguire degustazione di vini, salumi e formaggi a cura dei produttori biellesi.
Evento realizzato in collaborazione con Assaggioanordovest.

I Torpedoblu nascono come duo e sono Anais Drago (violino) e Giacomo Jack Lamura (chitarra e voce), due giovani musicisti con già importanti esperienze live nei più svariati ambiti.
Propongono un viaggio nel tempo attraverso la storia della musica cantautorale italiana, da Modugno a Battisti, da Tenco a Dalla, da Buscaglione a Bennato, De Gregori, De Andrè e Conte e tanti altri, reinterpretando i brani con eleganti arrangiamenti acustici che strizzano spesso l'occhio al jazz ed allo swing.


Ore 21.00 Sala Convegni dell’Università aziendale Banca Sella - Via Corradino Sella, 10


Avventure verticali dalla Patagonia all’isola di Baffin.
Incontro con Matteo della Bordella, alpinista e arrampicatore italiano, presentato da Enrico Rosso, alpinista biellese, e Angelica Sella, Presidente di Fondazione Sella Onlus.
Evento realizzato in collaborazione con CAI Biella, MontagnAmica, XXII Delegazione del Soccorso Alpino.

È considerato fra i migliori alpinisti italiani di sempre e fra i migliori alpinisti al mondo, dal 2010 per le sue aperture extraeuropee su montagne molto tecniche, remote e complesse, sempre inviolate fino ai suoi tentativi. Dal 2006 è diventato membro dei Ragni di Lecco e due anni dopo del Club Alpino Accademico Italiano (CAAI). Nel 2008 e 2009 ha vinto il Premio Cassin per la categoria alpinismo: nel 2008 per la via Coelophysis aperta con Fabio Palma in Wendenstöcke, e nel 2009 per la spedizione in Groenlandia. Ha viaggiato in vari paesi tra cui Inghilterra, Spagna, Svizzera, Stati Uniti e Patagonia e aperto vie nuove in Groenlandia, Messico, Wendenstöcke, Svizzera, Baffin, Pakistan. Nel 2015 ha vinto il premio "Grignetta d'oro", conferito al miglior alpinista italiano sulla base dell'attività svolta nei due anni precedenti e della sua visione dell'alpinismo.



GIOVEDÌ, 16 NOVEMBRE 2017


Ore 18.30 Progetto Arredamenti - Via Italia, 54


Showcooking e presentazione del libro "3000 chicchi di riso" di Alberto Girotto (ed. Aliberti, 2017).
Il libro sarà presentato dall’autore in conversazione con Deborah Mancin, avvocato e lettrice appassionata. Durante la presentazione verranno realizzate due ricette con l’abbinamento di un vino locale: Arroz del mar (Cile) insieme a Metodo Classico (Pietro Cassina) e riso nero fritto con piselli e scalogni (Cina) insieme a Orbello 2015 (Tenute Sella).
Evento realizzato in collaborazione con Assaggioanordovest.

Il libro è dedicato all’alimento più consumato dall’essere umano, il riso. «I due terzi della popolazione mondiale mangia riso, ma le potenzialità di sviluppo di questo cereale sono enormi: in Russia, dove lo utilizzano poco, c’è grande interesse commerciale per il prodotto», così scrive Alberto Girotto che nei suoi viaggi per affari ha raccolto oltre 4000 ricette, dai 5 continenti e da 170 nazioni.



VENERDÌ, 17 NOVEMBRE 2017


Dalle ore 17.00 alle 19.00 Farmacia Servo - Via Italia, 11


Curarsi con i libri: medicina di parole. La lettura di un buon libro può aiutare la vostra salute.
Intervento a cura di Opificiodellarte, interprete Francesco De Maria


Ore 18.00 Enoteca storica del centro - Via Gramsci, 11


Presentazione del libro "Fratelli nella notte" di Cristiano Cavina (Feltrinelli, 2017)
Il libro sarà presentato dall’autore in conversazione con Nicolò Bellon, vicepresidente di BiYoung.
A seguire dj Set di Cigna Dischi con musiche selezionate dallo scrittore.

Cristiano Cavina nasce a Casola Valsenio nel maggio del 1974 e Made in Casola è il marchio in calce ai suoi romanzi e alle sue mail. Il suo piccolo mondo fa da sfondo a tutti i suoi romanzi. Scrive di cose che conosce bene: la sua infanzia in "Alla grande" (premio Tondelli) e "Un’ultima stagione da esordienti"; l’epopea di Nonna Cristina in "Nel paese di Tolintesàc"; la sua storia di figlio senza padre e di padre fuori dagli schemi nei "Frutti dimenticati" (premio Castiglioncello, premio Vigevano, premio Serantini, Selezione premio Strega); il lavoro nell’immensa cava di gesso alle porte di Casola Valsenio in "Scavare una buca"; i suoi anni di scuola superiore in "Inutile Tentare Imprigionare Sogni"sino all'ultimo romanzo "Fratelli di notte" dove i protagonisti sono il nonno e lo zio, fratelli che nascondono un segreto personale.


Ore 21.00 Idea - Via dal Pozzo, 7


Protagonisti biellesi della moda e del lusso: testimonianze in conversazione.
Conversazione con Alessandro Sartori (Ermenegildo Zegna), Olivia Azario (AM Productions), Alessandra Barocelli (Valentino), Daniela Bertinetti (Lardini), Corinne Noca (Slam), Ettore Fila (Zilli) e Marco Giorna (Fabbrica Sartoriale Italiana/Caruso).
Presenteranno gli ospiti Gianni Crestani, direttore di Minola e Paola Guabello, giornalista de La stampa.



SABATO, 18 NOVEMBRE 2017


Ore 9.00 Matteo caffè e cucina - Piazza Duomo, 6


Notizie del giorno con Marco Zatterin.
Lettura e commento dei quotidiani del giorno con il giornalista de La Stampa Marco Zatterin in conversazione con Paola Guabello, giornalista de La Stampa per Biella.

Nato a Roma nel 1961, Marco Zatterin ha lavorato per Il Globo, Italia Oggi, L'Indipendente e La Stampa. Ha diretto le pagine economiche del quotidiano torinese prima di diventarne il corrispondente a Bruxelles nel 2006.


Ore 10.30 Glamour - Via Gustavo di Valdengo, 2


Notizie sportive del giorno con Alessandro Alciato.
Lettura e commento delle pagine sportive dei quotidiani del giorno con il giornalista di Sky sport Alessandro Alciato.

Alessandro Alciato è nato a Biella il 21 settembre 1977. Giornalista, è inviato speciale di Sky Sport. È coautore di Preferisco la coppa (Rizzoli, 2009), con Carlo Ancelotti, Attaccante nato (Rizzoli, 2010) con Stefano Borgonovo, Penso quindi gioco (Mondadori, 2013), con Andrea Pirlo e Il meglio deve ancora venire (Rizzoli, 2014), con Walter Mazzarri, Una vita al massimo ( Rizzoli,2015) con Massimo Ferrero.


Dalle ore 17.00 alle 19.00 Farmacia San Filippo - Via San Filippo, 2


Curarsi con i libri: medicina di parole. La lettura di un buon libro può aiutare la vostra salute.
Intervento a cura di Opificiodellarte, interprete Noemi Iuvara.


Ore 16.30 Galleria Leonardo Da Vinci


Lezione di tango con Maria Grazia Penna e Marco Caligaris.
Nella cornice di una "milonga da strada", tipica dell’Argentina di ieri e di oggi, Maria Grazia Penna e Marco Caligaris "ri"porteranno in strada il Tango Argentino. A presentare e a spiegare origini ed evoluzione di questo ballo sarà Riccardo Leonesi. A chiudere, dopo l’esibizione di Marco e Maria Grazia, un coinvolgente momento in cui gli appassionati tangheri biellesi balleranno liberamente, trasportati dalla musica e sotto gli occhi di curiosi e, perchè no, futuri ballerini.


Ore 18.00 Cigna Dischi - Via Italia, 10


Ascoltare il libro. Presentazione del libro "Portando il cane nel parco" di Maurizio Pellegrini (ed. Ilmiolibro Self Publishing, 2017).

L’autore racconta il suo romanzo attraverso le musiche che lo hanno ispirato: un romanzo a carattere umoristico, la storia di un uomo che si è "disfatto" da sé sullo sfondo di un’Italia dei furbetti il cui declino pare inesorabile.


Ore 20.30 Palazzo Lamarmora - Corso del Piazzo, 19


Cena di Gala.
Concerto di Olivia Jacobson, violinista, e cena con gli chef stellati Sergio Vineis e Giovanni Grasso.
Evento realizzato in collaborazione con Assaggioanordovest.
Costo cena su prenotazione: 150 €
Per prenotazione singoli posti o tavoli da 10: +39 392 5166749 - fuoriluogo.biella@gmail.com

Olivia Jacobson è nata a Ginevra. Ha iniziato a studiare il violino all'età di quattro anni. Nel 1994 entra nell'Accademia Tibor Varga a Sion. Nel 2000 è stata ammessa al Conservatorio Superiore di Musica di Ginevra. Ha continuato gli studi presso la Hochschule für Musik Basel e si è laureata in 2008 con il concorso Konzertdiplom. È stata solista con la Filarmonica di Torun, la Filarmonica di Szczecin e l'Orchestra Filarmonica della Polonia in Polonia, l'Orchestra Lviv Virtuosi in Ucraina e l'Orchester de Chambre de Lausanne in Svizzera.

Sergio Vineis, chef del ristorante Il Patio di Pollone, ha conseguito nel 2007 una Stella Michelin: riconoscimento che ha ricevuto per 14 volte consecutive.

Giovanni Grasso, chef del ristorante La Credenza di San Maurizio Canavese, ha conseguito nel 2006 una stella Michelin. È da sempre il simbolo de La Credenza, colui che ha dedicato più di vent’anni alla cucina, alla ricerca e alla promozione. Oggi Giovanni Grasso si dedica ai suoi ospiti in sala, racconta il menù, suggerisce e ascolta, interpreta i desideri.



DOMENICA, 19 NOVEMBRE 2017


Ore 9.30 Ferrua - Via Italia, 43


Notizie economiche del giorno con Maria Cristina Origlia.
Lettura e commento delle pagine economiche dei giornali con Maria Cristina Origlia, giornalista de Il Sole24ore in conversazione con Alessandro Ciccioni, presidente della Camera di Commercio di Biella e Vercelli, e Stephan Elsner, direttore Bonprix Italia.

Maria Cristina Origlia, giornalista del Sole 24 ORE, è coordinatore editoriale del mensile di management "L’Impresa", dedicato a diffondere cultura e consapevolezza nella gestione delle organizzazioni. Segue da oltre dieci anni la trasformazione dell’economia italiana, con particolare attenzione a modelli di sviluppo innovativi e sostenibili, alla rivoluzione digitale, al people management. Interviene spesso come speaker e moderatore in convegni e workshop. Collabora con altre testate, web tv e siti d’informazione.


Ore 17.00 Cattedrale di Santo Stefano - Piazza Duomo, ingresso laterale accanto al Battistero


Cristo della Domenica per imparare a santificare le feste.
Visita guidata a cura di Irene Finiguerra, storica dell'arte e curatrice di mostre.

"Cristo della domenica" é un suggestivo affresco sul muro di un locale del Duomo di Biella: raffigura il Salvatore trafitto da numerosi oggetti che gli provocano ferite dolorose e sanguinanti.
L'opera vuole rappresentare il dolore provato da Cristo ogni qualvolta un credente non ottempera all’obbligo di santificare la festività astenendosi dal lavoro. Un’opera di arte antica e popolare da riscoprire.


Ore 18.00 Minola - Via Italia, 7


Presentazione del libro "La guerra dei Murazzi" di Enrico Remmert (ed. Marsilio).
Il libro sarà presentato dall’autore in conversazione con Deborah Mancin, avvocato e lettrice appassionata.

La guerra dei Murazzi ha esaurito la prima tiratura in pochi giorni. Enrico Remmert, nato nel 1966 a Torino, è stato definito "il cantastorie delle vite qualsiasi che si incrociano e si intrecciano in quel luogo dell'anima - pieno di pericoli e possibilità, di scelte e rischi - che è la Notte". Il suo romanzo d’esordio, Rossenotti, nel 1997 ha vinto il Premio Chianciano e il Premio Tuscania. Nel 2002 è uscito il suo secondo romanzo La ballata delle canaglie. Negli anni seguenti, insieme a Luca Ragagnin, ha curato una trilogia dedicata a Bacco, Tabacco e Venere: tre libri dalle varie anime (antologie di citazioni, saggi letterari, raccolte di aforismi) tra cui il fortunato Elogio della sbronza consapevole. Alla fine del 2010 è uscito il suo terzo romanzo Strade Bianche. Remmert lavora anche per il teatro, il cinema e la televisione. I suoi libri sono venduti e tradotti con successo in oltre dieci paesi.


Ore 19.30 Loft café - Via Italia, 1


Aperitivo con musica dal vivo per la chiusura della rassegna.